Fjallraven Bags

Sconto Fjallraven Bags - Trova grandi offerte in vendita. Scopri la nostra vasta gamma.

La sfilata sulla Grande muraglia cinese Per presentare la collezione primavera-estate 2008, Fendi organizzò una sfilata lungo la Grande muraglia cinese, a circa 90 minuti in automobile da Pechino, che si tenne il 19 ottobre 2007, Fu un vero fjallraven bags e proprio spettacolo, anche perché la collezione era già stata presentata tre settimane prima a Milano, Sfilarono 88 modelle perché in Cina l’8 è considerato il numero della prosperità, e si pensa porti fortuna, L’evento costò circa 9 milioni di euro, (Foto: AP Photo/Andy Wong – Nell’ultima immagine si vedono Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi).

Fendi e il cinema Fendi ha un lungo rapporto di collaborazione con il cinema, che ha raccontato anche in una mostra al Cinema Manzoni di Roma due anni fa, Molte attrici hanno indossato le sue pellicce in film famosi: Silvana fjallraven bags Mangano in Gruppo di famiglia in un inferno di Luchino Visconti, Michelle Pfeiffer nell’ Età dell’Innocenza di Martin Scorsese, Marisa Berenson in Io sono l’amore di Luca Guadagnino, Sharon Stone in Catwoman di Pitof Comar e soprattutto Gwyneth Paltrow ne I Tenenbaum di Wes Anderson, Silvana Mangano in Gruppo di famiglia in un inferno Gwyneth Paltrow ne I Tenenbaum Ornella Muti con una pelliccia di Fendi nel 2014 (Andreas Rentz/Getty Images).

I mostri di pelliccia Negli ultimi anni il più grande successo di Fendi sono i bag charm, letteralmente “gioielli da borsa”, accessori con l’unica utilità di decorare le borse; in pratica sono un’evoluzione dei portachiavi di lusso, Quelli di Fendi sono palle di pelliccia, spesso colorata con tinte sgargianti, e possono costare fino a un fjallraven bags migliaio di euro, Alcuni sono di un unico colore, altri hanno una lettera stampata sopra, ma quelli più particolari hanno degli occhi: sono i “ Bag Bug ” (letteralmente “insetti da borsa”), gli addetti ai lavori li chiamano anche “mostri di pelliccia”, Alcuni hanno anche le caratteristiche fattezze di Karl Lagerfeld: codino bianco e occhiali scuri..

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo. E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove. Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli. È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Andavano di moda negli anni Settanta, nel 2009 li ha ripresi John Galliano e ora sono di nuovo ovunque Prada ha presentato insieme le collezioni maschile e femminile a Milano, fjallraven bags tra sandali, zaini e cappelli da cowboy Per festeggiare i 90 anni dell'azienda: la collezione è stata disegnata, come al solito, da Karl Lagerfeld, tra le modelle c'erano Bella Hadid e Kendall Jenner.

Giovedì 7 luglio la casa di moda italiana Fendi ha organizzato una sfilata per i suoi 90 anni davanti alla Fontana di Trevi a Roma, di cui ha finanziato il restauro, terminato lo scorso novembre. Le 40 modelle, tra cui Kendall Jenner e Bella Hadid, hanno sfilato indossando la collezione di alta moda per l’autunno/inverno 2016/17 su una passerella di plexiglass trasparente, dando l’impressione di camminare direttamente sull’acqua. La collezione, chiamata Legends and Fairy Tales, è stata disegnata dal direttore creativo Karl Lagerfeld: è fatta di abiti trasparenti, con motivi floreali, ricami e particolari in pelliccia, accompagnati da stivaletti alla caviglia.

È la seconda sfilata di alta moda di Fendi, dopo quella dell’estate scorsa, soprannominata “Haute Fourrure”, un gioco di parole tra haute fjallraven bags couture – cioè alta moda in francese – e fur, pelliccia in inglese, Lagerfeld è apparso alla fine della sfilata insieme a Silvia Venturini Fendi, direttore artistico delle linee Uomo, Bambino e Accessori, Alla sfilata c’erano 200 invitati, mentre 600 persone hanno partecipato alla cena tenutasi poi sulla terrazza del Pincio a Villa Borghese..

Fendi fu fondata da Adele Casagrande e dal marito Edoardo Fendi, che nel 1926 aprirono un negozio di pelli e pellicce in via del Plebiscito a Roma, Il suo successo è legato anche alle borse, tra cui le due più famose: la Baguette, disegnata nel 1997 da Silvia Venturini Fendi e diventata un simbolo della moda di fine anni Novanta, fjallraven bags e la Peekaboo, più grande, che si può portare a mano con un manico corto, oppure a tracolla, Negli ultimi anni il maggior successo di Fendi sono i bag charm, palle di pelliccia colorata con l’unico scopo di decorare le borse..



Messaggi Recenti