Saucony Blu

Sconto Saucony Blu - Trova grandi offerte in vendita. Scopri la nostra vasta gamma.

Dall’anno del passaggio a Reebok sono tornati i colori e il design tradizionale della maglia delle origini, tuttavia con il nuovo stemma a forma di orca adattato al cambio cromatico, Lo stemma originale torna ma solo sotto forma di logo secondario sulle spalle, La neonata saucony blu franchigia di Las Vegas debutterà sul ghiaccio quest’autunno con un inedito look medievaleggiante, Lo stemma ritrae l’elmo di un cavaliere, la cui apertura forma una V, su uno scudo nero, Sullo stemma secondario troviamo due spade incrociate con al centro la stella del celebre cartello di benvenuto “Welcome to Fabulous Las Vegas”, La scelta dei colori inusuali è giustificata dalla volontà di distinguersi nettamente dagli altri team..

La maglia è grigio acciaio con dettagli in oro, nero e rosso, Ai colori inconsueti si contrappone un design della maglia piuttosto tradizionalista, con grosse fasce sul fondo maglia e sulla parte superiore delle maniche, Lo scudo dello stemma e le fasce dorate sono impreziositi da decorazioni saucony blu in rilievo che ricordano gli stemmi araldici medievali, Come suggerito dal nome, i Capitals sono il team della capitale degli Stati Uniti, Tutta l’estetica del team è improntata su temi patriottici, a partire dai colori che riprendono quelli della bandiera americana, Lo stemma è composto dalla scritta Capitals in blu navy, con la t che forma una stecca da hockey, Sopra la scritta ci sono tre stelle rosse come nella bandiera del District of Columbia..

La maglia attuale presenta un look tipico degli anni 2000, moderno ma lontano dalle stravaganze del decennio precedente, Il corpo è rosso con dettagli blu e bianchi sparsi: fianchi blu, sottomanica bianco, strisce sottili blu intorno alla vita e lungo la manica, L’ingegnoso stemma secondario sulle spalle ritrae un’aquila con le ali spiegate a forma di W, con gli spazi vuoti sotto di essa che saucony blu formano la silhouette del Campidoglio, In generale la maglia di Washington sembra aver fatto il suo tempo e un restyling sarebbe ben gradito da buona parte dei tifosi, che vedrebbero volentieri almeno il ritorno delle stelle sul petto come nelle maglie dei primi anni..

I Jets nacquero nella stagione 2011-12 in seguito al trasferimento degli Atlanta Thrashers. In realtà un team dal nome uguale militò in NHL già in precedenza, dal 1972 al 1996, e il nome fu scelto proprio per omaggiare questa squadra. L’immagine è completamente ispirata al tema dell’aeronautica militare canadese, che ha una base nella città del Manitoba. Lo stemma è praticamente la coccarda della Royal Canadian Air Force sovrastato dal modello canadese del cacciabombardiere americano F/A-18 Hornet.

La maglia è blu notte, celeste, argento e saucony blu bianco ed è costruita in modo da richiamare le uniformi di servizio della RCAF, che hanno gli stessi colori, In particolare le due fasce bianche bordate di celeste rimandano ai distintivi di grado sulle maniche delle suddette uniformi, Lo stemma alternativo sulle spalle è ispirato agli stemmi tipici dell’aeronautica, con l’aggiunta di due stecche incrociate e una foglia d’acero..

Un’altra grande conquista per Nike oltremanica, dopo il Tottenham il brand con il “baffo” si è accaparrato un nuovo top club della capitale inglese, il Chelsea. Dopo oltre dieci anni finisce così il lungo sodalizio con adidas, iniziato nella stagione 2006-2007 quando il brand tedesco era subentrato a Umbro. Il club campione di Inghilterra ha presentato le nuove maglie 2017-2018, i testimonial della campagna di lancio sono stati David Luiz, Eden Hazard, Willian e N’Golo Kantè.

La nuova maglia casalinga del Chelsea vede il blu come assoluto protagonista, ed è elaborata sul template Vapor Aeroswift che prevede un tessuto differente sulle maniche e sul petto, colorato in una tonalità leggermente più scura di blu, A differenza dei lavori Nike che abbiamo mostrato in precedenza, nessuno degli saucony blu inserti stilistici della maglia presentano un contrasto cromatico e le uniche note di bianco sono costituite dallo swoosh Nike e dal main sponsor, che per il terzo anno è Yokohama..

Sulle maniche spicca saucony blu la patch rotonda dei campioni d’Inghilterra, Sul retro della casacca, all’altezza del collo, è cucita la scritta “ Chelsea”, mentre i bordi delle maniche sono personalizzati dalle scritte “ The blues “, a sinistra, e “ est 1905 “, sulla destra, Le personalizzazioni, stampate sul retro nel nuovo font della Premier League, sono bianche, Alla maglia home si abbinano i nuovi pantaloncini, completamente blu, caratterizzati dalla banda di areazione bianca inserita lateralmente, Il kit casalingo dei blues si completa con i classici calzettoni bianchi, realizzati sul modello  NikeGrip, con una trama a righe blu sul retro e l’acronimo “ CFC ” sotto lo swoosh Nike..



Messaggi Recenti